“Premio ABI per l’innovazione nei servizi finanziari”: app Webank

“Premio ABI per l’innovazione nei servizi finanziari”: app Webank #PremiERiconoscimenti

L’edizione 2016 dell’Abi Lab Forum “Be Digital! La banca digitale in Europa” ha premiato Webank per il ruolo di primo piano svolto nell’ambito dell’innovazione dei servizi bancari. Abi Lab, costituitosi dal 2002 sotto forma di Consorzio, si è affermato oggi come Centro di Ricerca e Innovazione per la Banca promosso dall’Associazione Bancaria Italiana in un’ottica di collaborazione tra banche, aziende e istituzioni.

In questo prestigioso contesto, Webank ha ottenuto un importante riconoscimento, ricevendo una Menzione Speciale da parte della Giuria dei “Premi per l’innovazione nei servizi bancari”. Il concorso, a cui hanno partecipato sessantatré progetti, ha l’obiettivo di individuare le soluzioni e le idee più innovative e tecnologicamente avanzate realizzate dalle Banche italiane per rispondere  alla crescente velocità e complessità dei mercati. Webank ha ricevuto la menzione per il progetto “La nuova frontiera del Mobile Banking”, per la capacità di cogliere l’evoluzione della frontiera tecnologica all’interno dei servizi mobile.

Già nel 2015 il report dell’ABI aveva sottolineato come “il settore bancario italiano abbia puntato sull’innovazione e sull’Ict, con un focus strategico su innovazione digitale, […], iniziative di mobile banking e mobile payment, […] progetti che puntano sull’identificazione da remoto del cliente, anche in termini di sottoscrizione online”. Webank si è concretamente dimostrata come protagonista e traino di questa tendenza, con una serie di introduzioni sotto il profilo tecnologico che hanno sicuramente semplificato la vita quotidiana dei propri clienti.

Impossibile non citare ad esempio l’App Mobile Banking, che nell’ultimo biennio ha ricevuto diversi riconoscimenti ed il plauso costante dei propri utilizzatori per la semplicità di utilizzo e l’ampia gamma di funzioni realizzabili. Anche nel mondo del trading, Webank si è distinta per particolare innovazione, realizzando per i dispositivi iOs e Android la prima App Trading Mobile:  grazie all’App T3, infatti, è possibile gestire al meglio gli investimenti e seguire l’andamento del mercato anche in mobilità. Una menzione speciale spetta anche all’innovativo Libro Firma Digitale che, eliminando la gestione cartacea dei processi autorizzativi, ha delineato le tendenze del futuro, promuovendo la cultura paperless tra i suoi clienti.

Una continua tensione verso l’innovazione, con un solo obiettivo: fornire il migliore dei servizi possibili, in grado di soddisfare – quando non addirittura di anticipare – le possibili esigenze di coloro che hanno riposto in Webank non soltanto i propri risparmi, ma in primo luogo la propria fiducia.

Aiutaci a diventare la tua banca ideale proponendoci la tue idee, consigliandoci dei miglioramenti o suggerendoci le funzionalità che ti piacerebbe poter sfruttare.

biancl • 12/01/2016

E' possibile avere nel sito e nell'app mobile un contatore per sapere quanto è possibile spendere ancora mensilmente con il bancomat?

Partecipa anche tu