Andrea Vaturi

Trader e Formatore

Background formativo e professionale

Andrea nasce a Milano nel 1982. Frequenta il liceo classico e successivamente l’Università Bocconi dove, nel 2004, consegue la Laurea triennale in Economia e Gestione delle Arti, Cultura e Comunicazione e, nel 2007, la Laurea specialistica in General Management con specializzazione in Marketing. Spinto dalla passione per gli investimenti e la mancanza di formazione pratica nel mondo universitario inizia a fare trading nel 2005, inizialmente su Forex e ETF. Segue esclusivamente corsi di formazione di stampo americano, con trader del calibro di: Courtney Smith, Larry Williams, Joe Ross e Steve Suminski.
Questa sua passione gli permette di diventare il responsabile dei corsi formativi, che terrà dal 2009 al 2011 per l’area Spagna e Sudamerica, di una azienda inglese che si occupa di formazione nel campo del Trading. Nel 2011 inizia ad interessarsi alle Opzioni, riconoscendo in questo strumento una superiorità strategica di altissimo calibro rispetto al trading tradizionale. Ne approfondisce così lo studio tramite analisi autonome, lettura di libri e svariati corsi, online e dal vivo. Nel 2013 decide di mettere a frutto le sue competenze di formatore e la sua passione per il trading fondando, insieme a Mirko Castignani, la prima realtà all’avanguardia in Italia nel mondo della formazione sul trading, gli investimenti in borsa e la creazione di rendite passive: vantaggiosleale.it. Qui si occupa prevalentemente di formazione sulle opzioni, dello studio di nuove strategie, del Money Management, del Trading sugli ETF e dello studio della didattica e questo lo porta ad aprire un altro progetto esclusivamente dedicato al trading con le opzioni: www.opzionetika.com.

Metodologia operativa

La mia metodologia può essere genericamente associata alla categoria della “analisi tecnica”, costituita di fatto da un mix di indicatori, stagionalità, analisi statistica su serie storiche, back test e analisi della volatilità implicita delle opzioni. Opero solitamente sia in modalità direzionale e trend follower sui sottostanti che mostrano una natura maggiormente “breakout oriented” ed invece in modalità contrarian sui sottostanti che, a seguito di backtest, mostrano una natura più mean reverting.
Pongo grande attenzione alle strategie di abbassamento del prezzo di carico, come la vendita di put, la mediazione di prezzo (con prudenza) e la vendita di call coperte.

Apri il CV

Disclaimer sulla base del contenuto previsto dal Regolamento 2016/958

Data aggiornamento: 14 marzo 2022

Sito web e profili personali
Interessi o i conflitti di interesse

Non ho interessi o i conflitti di interesse nei confronti di strumenti finanziari o degli emittenti

Codice deontologico

Non sono soggetto a norme di autoregolamentazione o a un codice deontologico sulla produzione delle raccomandazioni

Posizione

Non detengo una posizione corta o lunga netta superiore alla soglia dello 0,5% nel capitale azionario totale emesso dell’emittente, da trader privato quale sono detengo sempre posizioni lunghe o corte su titoli azionari del mercato italiano e americano, ma in quantità molto esigue, allineate a quelle dei normali investitori retail.

Modelli

La mia metodologia può essere genericamente associata alla categoria della ‘analisi tecnica’, costituita di fatto da un mix di indicatori, stagionalità, analisi statistica su serie storiche, back test e analisi della volatilità implicita delle opzioni. Opero solitamente sia in modalità direzionale e trend follower sui sottostanti che mostrano una natura maggiormente ‘breakout oriented’ ed invece in modalità contrarian sui sottostanti che, a seguito di backtest, mostrano una natura più mean reverting.
Pongo grande attenzione alle strategie di abbassamento del prezzo di carico, come la vendita di put, la mediazione di prezzo (con prudenza) e la vendita di call coperte.
Utilizzo sempre il mio modello per eventuali raccomandazioni

Terminologia

Utilizzo una terminologia che sia facilmente comprensibile da tutti durante gli eventi di formazione

Frequenza aggiornamento

La frequenza di aggiornamento sulle posizioni aperte corrisponde alla frequenza degli eventi organizzati in collaborazione con Webank. Durante gli eventi, vengono effettuate le analisi e gli aggiornamenti sulle posizioni precedentemente aperte.
Per Webank:
Le eventuali raccomandazioni possono variare in base all’andamento del mercato sulla base della mia metodologia si veda i miei precedenti interventi
Per avere un elenco completo delle indicazioni fornite prendere visione degli eventi effettuati