Cos’è un conto corrente aziendale e quali sono le sue caratteristiche

Cos’è un conto corrente aziendale e quali sono le sue caratteristiche #ContoCorrente

Come privati utilizziamo il nostro conto corrente per la gestione dei risparmi, l’accredito dello stipendio, il pagamento delle bollette e molto altro.

Oltre a questi servizi di base, le aziende necessitano anche di una serie di servizi aggiuntivi quali, ad esempio, la gestione dei pagamenti effettuati tramite POS o la possibilità di richiedere un finanziamento.

I servizi di un conto corrente aziendale

Il conto corrente aziendale funziona sostanzialmente come un conto corrente destinato ai privati: si può aprire in filiale oppure online, prevede un codice IBAN, permette di effettuare pagamenti e ricevere addebiti, può essere collegato alle carte di credito.

Ma quali sono le differenze tra un conto corrente aziendale e un conto personale? Vediamo le principali:

  • Spesso si tratta di conti correnti a zero spese o con spese di gestione contenute: le aziende effettuano quotidianamente operazioni bancarie, quindi possono contare su pacchetti all inclusive che non pongono limiti al numero di operazioni.
  • Le operazioni vengono effettuate a nome dell’azienda: ad esempio, un bonifico per il pagamento di un fornitore avrà, come mittente, il nome dell’azienda e non quello della persona fisica che ha effettuato la disposizione.
  • Il pagamento degli stipendi può avvenire tramite sistemi ad hoc: il conto corrente aziendale spesso prevede la possibilità di effettuare bonifici verso i propri dipendenti o collaboratori in modo semplice e veloce, gestendo le operazioni in blocco.
  • La gestione degli incassi è facilitata: ad esempio, molti conti aziendali offrono la possibilità di accreditare gli incassi del POS direttamente sul conto corrente, e si occupano anche della riscossione delle RIBA (cioè le ricevute bancarie, modalità di pagamento molto diffusa tra le aziende).
  • L’accesso a finanziamenti e servizi assicurativi è agevolato: gli istituti bancari offrono alle aziende titolari di un conto corrente condizioni privilegiate per accedere a prestiti e finanziamenti, ad esempio, per l’acquisto di attrezzature.

Dal conto aziendale al conto per persone fisiche: scopri Conto Webank

Il conto corrente è quindi uno strumento di gestione delle operazioni bancarie utile sia per i privati sia per le aziende. Dopo questo approfondimento sulle aziende, se volete saperne di più sui conti dedicati alle persone fisiche visitate la pagina del Conto Webank, troverete l’elenco di tutti i servizi inclusi a zero canone e zero spese di gestione.


*Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione Trasparenza del sito www.webank.it.