Codice IBAN, ABI e CAB: scopriamo le coordinate bancarie

Codice IBAN, ABI e CAB: scopriamo le coordinate bancarie #ContoCorrente

Con il termine coordinate bancarie si intendono i codici di identificazione in grado di individuare in maniera univoca un determinato conto corrente aperto presso un istituto di credito.

Ad ogni conto corrente corrispondono quindi specifiche coordinate bancarie.

Cosa sono i codici IBAN, ABI e CAB

Il codice IBAN, acronimo di International Bank Account Number, è un codice di 27 caratteri composto da una serie di lettere e numeri che riassume tutte le informazioni principali di uno specifico conto corrente: paese di sottoscrizione, istituto bancario, filiale di riferimento e numero di conto.

Dal 2008, con l’introduzione dell’area SEPA (Single Euro Payments Area, ovvero l’Area unica dei pagamenti in Euro), il codice IBAN ha ufficialmente sostituito le vecchie coordinate bancarie, diventando di fatto l’unico sistema riconosciuto per l’identificazione dei conti correnti.

In precedenza ogni paese dell’area utilizzava un criterio diverso: in Italia le coordinate bancarie erano identificate dai codici ABI (Associazione Bancaria Italiana) e CAB (Codice di Avviamento Bancario), entrambi composti da cinque cifre, che rappresentavano rispettivamente l’istituto di credito e la filiale di riferimento.

Oggi il codice ABI e il codice CAB sono incorporati all’interno del codice IBAN.

Come calcolare il codice IBAN

Per calcolare il codice IBAN è necessario avere a disposizione tutte le informazioni che lo compongono, che sono:

  • il paese di riferimento (“IT” nel caso dell’Italia)
  • i caratteri di controllo (si tratta di due cifre)
  • il CIN nazionale (composto da una lettera)
  • il codice ABI (Associazione Bancaria Italiana), che identifica l’istituto bancario
  • il codice CAB (Codice di Avviamento Bancario), che identifica la filiale
  • il numero del conto corrente

Una volta messe in sequenza, queste informazioni andranno a comporre il codice IBAN di 27 caratteri.

Dove trovare il codice IBAN se sei cliente Webank

Il codice IBAN è uno strumento indispensabile per effettuare bonifici, disporre operazioni o ricevere pagamenti sul conto corrente, è quindi importante tenerlo sempre a portata di mano e  sapere dove trovarlo.

Il codice IBAN si trova nell’area personale del sito Webank, in ogni estratto conto ricevuto dall’istituto bancario e sull’app Webank.


*Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione Trasparenza del sito www.webank.it.