Cos’è la carta di debito? Ecco cosa sapere!

Cos’è la carta di debito? Ecco cosa sapere! #CartaDiCredito

Cos’è una carta di debito? In tanti ce l’hanno, ma in pochi la chiamano così! In effetti è un termine poco utilizzato perché è di uso comune chiamarla “bancomat”.

Il bancomat, infatti, è una carta di debito; quest’ultima, invece, non è detto sia per forza un bancomat: dipende dal circuito a cui appartiene. La parola bancomat, infatti, individua semplicemente un circuito nazionale di pagamento, così come ad esempio Maestro e V-Pay, gestiti rispettivamente da Mastercard e Visa.

Caratteristiche della carta di debito o bancomat

Dunque, qual è la sua peculiarità? Quando si effettua un pagamento con la carta di debito avviene, appunto, un addebito immediato sul conto corrente a cui la carta è collegata. Inoltre, a differenza di ciò che avviene per la carta di credito, non è possibile effettuare pagamenti rateali. Infine, per ogni transazione effettuata è necessario disporre di un codice PIN, fornito direttamente dalla vostra banca di riferimento.

Oltre al pagamento diretto in un esercizio commerciale, è possibile eseguire numerose operazioni attraverso gli sportelli automatici, entro massimali previsti dalla propria Banca, come ad esempio:

  • prelievo di denaro;
  • versamento di denaro o assegni;
  • consultazione del saldo e dell’estratto conto del proprio conto corrente;
  • pagamento di bollette di varia natura (elettricità, gas, ecc.);
  • ricarica per cellulari o carte prepagate.

La carta di debito per gli acquisti online

E per i pagamenti online? Finalmente è possibile utilizzare la propria carta di debito anche per pagamenti virtuali. Tramite il circuito PagoBancomat, infatti, è possibile effettuare acquisti via web. La procedura di pagamento, inoltre, è comoda e sicura. Una volta scelto il bene che si intende acquistare tramite e-commerce, è necessario selezionare il pagamento tramite carta di debito e si verrà indirizzati direttamente al sito della propria Banca, che è comunque scrupoloso accertarsi abbia aderito al servizio. Sarà a questo punto la vostra stessa Banca a richiedervi l’inserimento di un codice di sicurezza, portando a buon fine la transazione tutelandovi e rispettando la vostra privacy.

È bene, comunque, accertarsi che nessun e-commerce vi chieda l’inserimento di particolari codici per non rischiare di essere coinvolti in qualche pericolosa truffa. Il pagamento, se gestito dalla Banca – così come deve sempre succedere – è assolutamente tutelato e garantito.

I vantaggi della carta di debito Webank

La carta di debito internazionale di Webank, con canone gratuito, ti permette di effettuare tutte le operazioni sopra descritte (prelievi di contante, versamenti, pagamenti delle utenze, ecc.) e ti tutela dal pericolo di frodi grazie al servizio GeoBlock!

Inoltre, grazie all’aggiornamento dell’app, i comandi vocali di Webank possono aiutarti a trovare lo sportello ATM più vicino per prelevare del denaro.


*Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione Trasparenza del sito www.webank.it.