Le 5 app più utili per viaggiare

Le 5 app più utili per viaggiare #MobileBanking

Almeno la metà delle volte che ci connettiamo ad internet lo facciamo via smartphone: lo attesta una ricerca dell’agenzia internazionale We Are Social, realizzata in collaborazione con Hootsuite, la celebre piattaforma per la gestione dei social media.

Non è difficile quindi immaginare che, mentre siamo in viaggio o in vacanza, lo smartphone diventi il device principale attraverso cui interagiamo con il mondo, dalla gestione delle prenotazioni alla consultazione delle news.

5 app consigliate per i viaggiatori smart

Che si tratti di viaggi di piacere o di lavoro, in famiglia o con gli amici, le app diventano uno strumento indispensabile per controllare a distanza tutte le attività, tenersi informati su quello che succede e godersi il meritato riposo senza pensieri.

Ecco una selezione delle app più utili ed interessanti per chi ama viaggiare in modo smart:

  1. Con TripIt vi sembrerà di avere un assistente personale a vostra disposizione: basta inoltrare ad uno specifico indirizzo e-mail le conferme delle prenotazioni (hotel, volo, autonoleggio, ristorante…) e l’app si sincronizza direttamente con il calendario, pianificando tutti gli spostamenti. Molto interessante l’opzione che permette di condividere il proprio itinerario con amici e familiari, per tenerli sempre aggiornati. Disponibile su App Store e Google Play.
  2. Godetevi le vacanze in compagnia senza il fardello della cassa comune: c’è Settle Up, un’applicazione molto pratica per tenere traccia delle spese condivise. Disponibile su Google Play, App Store e Windows Phone, Settle Up permette di suddividere le spese per tipologia, inviare scontrini e ricevute agli altri utenti e condividere una tabella dei costi.
  3. Sviluppata da un’azienda italiana, Around Me è l’app che vi permette di trovare velocemente informazioni relative al luogo in cui vi trovate attraverso la geolocalizzazione. Ristoranti, stazioni di servizio, cinema, ospedali, sportelli bancomat: basta selezionare la categoria di interesse per vedere una lista di attività e la distanza dalla posizione attuale. Disponiblie su App Store, Google Play, Windows Store.
  4. Per chi ha in programma un viaggio all’estero e non mastica bene la lingua locale può contare su iTranslate, l’app che converte la voce di chi parla in testo scritto e lo traduce in 90 lingue diverse. Disponibile su App Store e Google Play.
  5. La sicurezza personale è importante ovunque ci si trovi, ma quando si è in viaggio è bene prestare ancora più attenzione. Pensata inizialmente per gli studenti del college, Circle of 6 è un’app grazie alla quale è possibile creare una sorta di “rete di sicurezza” con 6 contatti della propria rubrica, e mandare loro richieste di aiuto, informazioni sulla posizione o segnali di allarme in caso di pericolo.

Le app Webank

I clienti Webank possono tenere sotto controllo i propri risparmi ovunque si trovino grazie ai servizi di Mobile Banking. Molte sono le cose che si possono fare con l’App Webank: consultare saldo e movimenti, verificare il plafond delle carte di credito, disporre pagamenti e ricariche telefoniche.

Chi invece vuole tenere sempre sotto controllo l’andamento dei mercati può contare su Webank T3, l’app per gestire al meglio gli investimenti anche sotto l’ombrellone.


*Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.

Per le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento ai Fogli Informativi disponibili nella sezione Trasparenza del sito www.webank.it.

Aiutaci a diventare la tua banca ideale proponendoci la tue idee, consigliandoci dei miglioramenti o suggerendoci le funzionalità che ti piacerebbe poter sfruttare.

biancl • 12/01/2016

E' possibile avere nel sito e nell'app mobile un contatore per sapere quanto è possibile spendere ancora mensilmente con il bancomat?

Partecipa anche tu